Scuola dell'infanzia di Gignod

Infanzia Gignod

La scuola è disposta su più piani: all'entrata della sez. B ci sono gli spogliatoi dei bambini, un bagno per gli alunni e uno per gli insegnanti, la refezione e la cucina; al piano terra le aule GIALLA e ROSSA, i servizi igienici degli alunni e l’aula insegnanti. Sul retro dell’edificio scolastico c’è l’entrata della sez. A dove si trovano le aule ARANCIONE e BLU, con i servizi igienici per i bambini e per gli insegnanti. Nel seminterrato ci sono un salone per le attività motorie e musicali; un angolo per la biblioteca scolastica, un'aula per le attività pittoriche; un servizio igienico per i bambini e uno per i diversamente abili. Gli alunni della sezione A sono accolti nelle aule del primo piano; gli alunni della sezione B nelle aule del piano terra. Il cortile della scuola è adiacente alle aule del piano terra.

I numeri
La scuola è frequentata da 31 alunni di cui 11 di tre anni, 7 di quattro anni e 13 di cinque anni. Le insegnanti di sezione a tempo pieno sono quattro: due nella sez. A e due nella sez. B; inoltre ci sono due insegnanti di sostegno, di cui una a tempo parziale e una a tempo pieno e due educatrici, a tempo parziale. Nella mattinata del lunedì è presente l’insegnante di religione.

La giornata scolastica
L'entrata in sezione degli alunni, accompagnati dai genitori o dalle assistenti, è dalle ore
8.00 alle ore 9.00.
Il gioco libero dura fino alle ore 9,15, poi si inizia con l’attività quotidiana dei laboratori e
del calendario compilato dal capogruppo della sezione in italiano, in francese, in inglese e in patois, e dall’appello in lingua francese. Al termine, il capogruppo propone un gioco o delle canzoni. I bambini delle sezioni, dopo l'igiene personale, scendono in refezione per lo spuntino. Alle ore 10.30 risalgono in classe assieme alle insegnanti, per le attività didattiche in sottogruppo. Terminate le attività didattiche e dopo l'igiene personale si ritrovano in refezione per il pranzo alle ore 12,30. I bambini che pranzano a casa escono dalle ore 12,15 alle ore 12,30. Il rientro pomeridiano è alle ore 14,00.
Dopo il pranzo e l'igiene orale, gli alunni si dedicano al gioco libero negli angoli organizzati in sezione o in cortile. L'attività didattica pomeridiana prosegue con i bambini di 4 e di 5 anni, mentre ai piccoli è data la possibilità di rilassarsi e di riposarsi in un angolo allestito. L'uscita del pomeriggio è dalle ore 16,15 alle ore 17,00. I tempi, le routine e gli spazi organizzati rispondono ad esigenze di funzionalità e ad istanze educative, in modo da garantire a ciascun bambino sia riferimenti stabili sia la flessibilità necessaria affinché i diversi momenti e gli spazi siano vissuti con piacere. Specifici calendari creati con i bambini permettono di turnare nei vari incarichi di routine: il capogruppo svolge semplici compiti durante la giornata; “i camerieri” distribuiscono lo spuntino e il pranzo. Queste attività di routine sono importanti opportunità di sviluppo senso pratico, cognitivo, affettivo, di relazione con il sé e gli altri

Refezione scolastica
Il servizio è gestito dal comune che si avvale di una cooperativa e consiste nella preparazione e distribuzione giornaliera di pasti preparati presso la cucina presente nella scuola. L'alimentazione è basata su di un piano alimentare formulato dall'ufficiale sanitario. Il menù predisposto è ispirato al modello della dieta mediterranea e prevede molti prodotti biologici. E' elaborato su settimane estive ed invernali. Prevede la distribuzione di uno spuntino a metà mattina (frutta, yogurt, budino, gelato, torta e macedonia con frutti di stagione). I responsabili della gestione controllano e verificano quotidianamente il rispetto del menù e l'elaborazione delle ricette previste. Il servizio prevede diete speciali per motivi di salute, di allergie e di intolleranze, su presentazione di certificazione medica o per motivi etico-religiosi su richiesta dei genitori. Ogni mese la cuoca prepara e cucina una torta per festeggiare il compleanno dei bambini nati in tale mese.

Progetti e attività

Le attività relative al Progetto educativo-didattico annuale saranno svolte in italiano, in
parte in inglese e in patois, e in francese secondo gli articoli 39 e 40 dello Statuto Speciale per la Valle d’Aosta.


ATELIER “GIOCO CON LE PAROLE”
Le attività di questo laboratorio sviluppano la capacità di comunicare ed esprimersi, di osservare come sono fatte le parole, di sviluppare quelle competenze che sono i prerequisiti necessari per imparare la letto-scrittura. L’atelier permette di approfondire la consapevolezza dell’importanza del linguaggio attraverso l’ascolto e la drammatizzazione di storie, poesie, fiabe, racconti e filastrocche.

ATELIER “SCOPRO I NUMERI”
Il laboratorio propone ai bambini esperienze indirizzate a fondare competenze di tipo
logico-matematico per potenziare le capacità di ragionamento, di risoluzione dei problemi, di orientamento e acquisizione di concetti specifici.

ATELIER “FACCIAMO MUSICA”
La proposta educativa prevede un percorso di avvicinamento alla musica. Le attività
sono improntate in modo divertente e giocoso con l’obiettivo di trasmettere il piacere di fare musica. Gli alunni memorizzano canzoni, suoni e ritmi utilizzando il corpo, la voce e gli strumenti. Un laboratorio di ascolto permette ai bambini di imparare e capire la musica secondo la Music Learning Theory, teoria ideata da Edwin E. Gordon.

ATELIER “LE TEMPS”

Gli alunni quotidianamente registrano lo scorrere dei giorni, dei mesi e delle
stagioni attraverso l’uso di un calendario
.
ATELIER “PREDZEN EUNCO PATOUE”
Tale percorso propone danze, canzoni, drammatizzazioni e attività di routine in patois ed è finalizzato alla scoperta del dialetto del paese.

ATELIER “I SPEAK ENGLISH”
Il laboratorio di lingua straniera si pone come obiettivo l’avvicinamento in modo graduale e divertente ad una nuova lingua. I bambini, attraverso attività di routine, giochi, canzoni e filastrocche mimate, si apprestano a imparare le prime parole in inglese.

ATELIER “ALLA SCOPERTA DEL MONDO”

Questo percorso scientifico permette ai bambini di riflettere, percepire, sperimentare
ed agire. L’alunno è costruttore attivo delle proprie capacità di fare e di scoprire la realtà, attraverso uscite esplorative sul territorio e l’utilizzo di strumenti e materiali con
cui fare esperienza.

ATELIER “FORME E COLORI”
Il laboratorio dà ai bambini la possibilità di esprimersi attraverso la sperimentazione di
materiali, strumenti operativi e tecniche, che permettono di scoprire le capacità grafiche e pittoriche.

PROGETTO ACCOGLIENZA
Questo progetto si concretizza in una specifica organizzazione degli spazi scolastici, che diventano riferimenti quotidiani per la conquista dell’autonomia e dell’identità dei bambini e per favorire la socializzazione.

PROGETTO BIBLIOTECA

Gli alunni hanno la possibilità di frequentare un ambiente accogliente e attrezzato
recandosi regolarmente presso la Biblioteca del Paese e periodicamente presso la
Biblioteca Regionale. Questo progetto offre l’opportunità di fare esperienze di ascolto, di apprendimento e di divertimento, avvicinandosi al libro e al piacere della lettura.

PROGETTO ALIMENTAZIONE
Il progetto coinvolge tutti i bambini della scuola e prevede un approccio ludico
degli alimenti, attraverso giochi, canzoni, storielle e comptines, in modo da
conoscere e apprezzare le pietanze proposte dalla cuoca. Attraverso i racconti del
draghetto GHIGO’ gli alunni di 5 anni sono sensibilizzati al tema dell’educazione
alla salute e all’importanza dell’attività fisica.

PROGETTO PALESTRA

La proposta educativa è finalizzata allo sviluppo psicomotorio del bambino e lo avvia
all'attività motoria attraverso giochi e percorsi che gli permettono la conoscenza e la presa di coscienza del proprio corpo. Questi avvengono in classe, in palestra e all’esterno della scuola.

PROGETTO “LA RACCOLTA DIFFERENZIATA”

Il progetto promuove comportamenti rispettosi nei confronti dell’ambiente, sensibilizzando gli alunni alla raccolta differenziata e all’impiego creativo dei materiali riciclati.

PROGETTI DI CONTINUITA’ “GLI AMICI DEL NIDO”
Il progetto è rivolto ai bambini di 3 anni e prevede un incontro presso la struttura
dell’asilo nido di Variney. Le insegnanti e le educatrici propongono e organizzano delle
attività per condividere momenti di gioco.

"A SCUOLA CON I GRANDI”
Il progetto è rivolto ai bambini di 5 anni. Le attività, programmate dalle insegnanti dei due ordini di scuola, prevedono degli incontri in corso d’anno tra gli alunni dell’ultimo anno dellascuola dell’infanzia e quelli del primo anno della scuola primaria per favorire la socializzazione e la conoscenza del “nuovo ambiente” e collaborare.

Allegati

riciclo1.jpg

riciclo.jpg

n.3 ATELIER scopro i numeri.JPG

n. 12 progetto palestra 2.jpg

n. 11 progetto palestra 1.JPG

n. 10 progetto alimentazione.JPG

n. 9 PROGETTO biblioteca.jpg

n. 8 ATELIER forme e colori.JPG

n. 7 ATELIER alla scoperta del mondo 1.jpg

n. 6 ATELIER alla scoperta del mondo 2.jpg

n. 5 ATELIER le temps 2.JPG